Rifiuti

Esia supporta attività industriali, artigianali, agricole, commerciali e di servizi per gli aspetti legati alla gestione e alla caratterizzazione dei rifiuti.

Esia fornisce consulenza tecnica per la corretta gestione dei rifiuti, per l’ottenimento delle autorizzazioni e per la compilazione del MUD (Modello unico di compilazione). Supporta inoltre le aziende nella caratterizzazione dei rifiuti per la corretta classificazione, assegnazione del codice CER (Catalogo europeo dei rifiuti) e smaltimento, mediante campionamento dei rifiuti e analisi chimico-fisiche.

rifiuti

Servizi offerti da ESIA:

  • Assistenza tecnico-legislativa per la corretta gestione dei rifiuti
  • Compilazione del MUD (Modello unico di compilazione).
  • Campionamentodei rifiuti.
  • Analisi chimico-fisicheper caratterizzazione, classificazione e modalità di smaltimento dei rifiuti tramite ICP, Gascromatografo, Cromatografo ionico, UV-VIS, FT-IR.

Per le attività di campionamento ed analisi il nostro Laboratorio è accreditato ACCREDIA per le prove riportate nell’elenco prove Accredia (vedi sezione Certificazioni).

Normativa di riferimento:

Norme in materia di gestione dei rifiuti e di bonifica dei siti inquinati (Supplemento ordinario n. 96/L alla Gazzetta ufficiale n. 88 del 14 aprile 2006)
D.Lgs. 3 aprile 2006 n. 152 Parte IV

Classificazione, all’etichettatura e all’imballaggio delle sostanze e delle miscele  aggiornamento con Regolamento UE n° 2016/1179 del 19/07/2016
Regolamento CE 1272/2008

Attribuzione delle caratteristiche di pericolo dei rifiuti
Regolamento (UE) N° 1357/2014

Caratteristica di pericolo HP14 “Ecotossico”
Regolamento (UE) 2017/997 del Consiglio

Definizione dei criteri di ammissibilità dei rifiuti in discarica così come modificato dal Decreto del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare del 24/06/2015
D.M. 27/09/2010

Individuazione dei rifiuti non pericolosi sottoposti a procedura semplificata di recupero.
D.M. 05/02/1998 così come modificato dal Decreto 5 Aprile 2006 n° 186:

I rifiuti speciali sono i rifiuti prodotti da industrie e aziende: si differenziano rispetto ai rifiuti urbani per il fatto che non vengono gestiti dalla pubblica amministrazione sulla base di contributi fiscali, ma vengono gestiti e smaltiti da un sistema di aziende private.

La gestione dei rifiuti speciali avviene sulla base di rapporti specifici e diretti che avvengono tra i produttori di rifiuti speciali (ovvero le aziende produttrici) e i fornitori di servizi (ovvero gli impianti di smaltimento e tutti gli operatori che si occupano delle varie fasi di gestione del rifiuto: trasporto, servizio, gestione documentale, analisi, ecc.).

L'esperto risponde

Tel. +39 081 7349128/525
Fax. +39 081 6023256

Via Galileo Ferraris, 146
80146 - Napoli, Italia

info@esia.it