Goletta Verde ed Esia ancora insieme, per la salute di mare e laghi campani

Quasi il 60% dei campioni prelevati in mare o alla foce dei fiumi risulta essere inquinato o fortemente inquinato. Lo stato di salute della Campania, insomma, non migliora.
"Non ci fermeremo mai" è uno degli slogan di Legambiente per la campagna 2021 di Goletta Verde.
“Non ci fermeremo mai” è uno degli slogan di Legambiente per la campagna 2021 di Goletta Verde

Per il secondo anno consecutivo Esia ha offerto il proprio aiuto a Goletta Verde, l’imbarcazione a vela di Legambiente che, attraversando le coste del Paese, preleva campioni di acqua per verificare lo stato di salute di mari, fiumi e laghi. L’opera dei volontari e dei tecnici di Goletta Verde – che si esprime in azioni di monitoraggio e di sensibilizzazione – è molto preziosa per chiunque abbia a cuore le condizioni del nostro paesaggio, poiché permette di verificare quali acque sono state alterate da inquinamento batteriologico, scarichi abusivi e sistemi di depurazione malfunzionanti. L’esito delle indagini è visibile, inoltre, consultando la mappa digitale, che permette non solo di individuare le località inquinate, ma anche di raffrontare la situazione attuale con quelle degli anni passati.

La situazione in Campania

Per quanto riguarda la Campania, i risultati emersi non sono confortanti. Su 29 campioni prelevati in mare o alle foci dei fiumi, il 58,6% risulta essere inquinato o fortemente inquinato. Una situazione, questa, che, nel suo complesso, non vede progressi rispetto all’anno precedente e che coinvolge tutte le province di mare. Non solo tutto il Casertano, ad eccezione di Sessa Aurunca, ma anche luoghi-simbolo della villeggiatura di mare, quali Sorrento e Minori, hanno fatto registrare valori allarmanti.

Mappa dei prelievi effettuati da Goletta Verde in Campania (in rosso i punti fortemente inquinati, in giallo gli inquinati e in verde i valori nella norma)

Decisamente migliore la situazione dei laghi campani, laddove Goletta Verde ha profuso un impegno maggiore rispetto al 2020, raddoppiando la campionatura. Dei laghi monitorati in 14 punti, solo uno non supera i limiti: La riva Sud-Est di Lago Patria risulta essere, infatti, “fortemente inquinata”.

Il nostro contributo

Per contribuire alla salute del territorio, Esia ha messo al servizio di Legambiente professionalità, un’esperienza di oltre 25 anni e il proprio laboratorio. I nostri esperti hanno dunque realizzato analisi microbiologiche di alcuni dei campioni inviati da Goletta Verde. Come da prassi, i campioni erano “anonimi”, ossia non indicavano il luogo del prelievo, e sono stati sottoposti alle procedure di analisi accreditate, in possesso del laboratorio.

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter

Tel. +39 081 7349128/525
Fax. +39 081 6023256

Via Galileo Ferraris, 146
80146 - Napoli, Italia

esia@esiasrl.it

© Copyright ESIA Srl. Tutti I Diritti Riservati
P.IVA 07340020630